Dall’associazione 20 Maggio una riscrittura in senso progressista del titolo III del ddl Gelmini

17 aprile 2010

L’Associazione Venti Maggio

Ha presentato un documento centrato sull’istituzione nell’Università Italiana di un ruolo unico di docenza, articolato in tre fasce. Credo che sia un’idea da prendere in considerazione sopratutto perché è un concreto tentativo per iniziare un percorso di superamento dell’organizzazione verticistica di cui soffre da …centinaia di anni l’Accademia e non solo nel nostro paese. Alcuni penseranno non cambi nulla nella sostanza…invece dal punto di vista politico iniziare a pensare che il ruolo della docenza non è differenziabile in netti gradi da scalare con concorsi ex-novo come l’attuale legge impone, apre all’idea che una organizzazione orizzontale della università è non solo possibile ma funzionale alla ricerca scientifica. Tale scrittura così concerta gli interessi degli strutturati con quelli dei non strutturati  – senza operazioni di macelleria sociale nei confronti dei precari  di lungo corso- per queste ragioni  è una proposta da discutere.

Scarica al link

proposta_sul _ruolo _unico-1

Annunci

Ci siamo quasi…

14 marzo 2010

A breve dovremmo avere il quadro degli emendamenti presentati al Disegno di Legge Gelmini in discussione presso la VII Commissione Cultura al Senato. Maggioranza, opposizione, governo diranno finalmente come pensano di “emendare” questo sgangherato testo. Lo abbiamo detto, per noi il disegno di legge è irricevibile e inemendabile. Ma siamo curiosi. Curiosi di vedere come questo devastante progetto possa essere eventualmente reso peggiore dell’esistente, o magari svuotato di contenuti significativi. Lo ricordiamo a tutti, ci sono solo due cose che diveranno immediatamente operative una volta approvato il disegno: la cancellazione della figura del ricercatore a tempo indeterminato e l’avvio del percorso di ridisegno della governance universitaria. Tutto il resto è aleatorio, da venire.

Le indiscrezioni sugli emendamenti sono tante. Così come quelle che riportano il futuro comportamento dell’opposizione in commissione e in aula. Aspettiamo di vedere e commentare quelli effettivamente presentati. E cominiciamo dal Pd che pubblica un resoconto di quanto presentato che vi riportiamo a seguire. E’ un report, non ci sono i testi degli emendamenti, e quindi alcune delle proposte sono poco dettagliate. Entriamo, comunque, nel merito… Leggi il seguito di questo post »